libreriatestiuniversitari

Carrello vuoto

Harrison Principi di Medicina 2 Volumi in Cofanetto + Sito Web di Longo, Fauci, Hauser, Hauser, Jameson, Loscalzo


Titolo: Harrison Principi di Medicina 2 Volumi in Cofanetto + Sito Web

Autore: Longo, Fauci, Hauser, Hauser, Jameson, Loscalzo

Editore: Casa Editrice Ambrosiana

ISBN: 9788808185389

Sezione: Medicina

Pagine: 3960 (in 2 Volumi)

Edizione: XIX

Pubblicazione: 2016

2 volumi in cofanetto + sito web dedicato, con accesso riservato agli acquirenti

Harrison Principi di Medicina 2 Volumi in Cofanetto + Sito Web di Longo, Fauci, Hauser, Hauser, Jameson, Loscalzo 9788808185389Harrison Principi di Medicina 2 Volumi in Cofanetto + Sito Web di Longo, Fauci, Hauser, Hauser, Jameson, Loscalzo 9788808185389
Prezzo web: 278,80 €
Prezzo copertina: 328,00 €
Sconto: -49,20 €

Longo, Fauci, Hauser, Hauser, Jameson, Loscalzo - Harrison Principi di Medicina 2 Volumi in Cofanetto + Sito Web

La 19a edizione di Harrison Principi di Medicina interna è costituita da:
2 volumi INDIVISIBILI in cofanetto + sito web dedicato, con accesso riservato agli acquirenti; oltre 3968 pagine complessive.

Nota dell’editore. La 19a edizione italiana dell’Harrison - Principi di Medicina interna si differenzia dall’analoga inglese in alcune caratteristiche.

In primo luogo si è scelto di mantenere nel libro principale un numero maggiore di capitoli a stampa, quella inglese ne destinava 137 alla sola consultazione in formato elettronico, nel nostro caso sono invece 62.
In secondo luogo, accanto all’opera principale (due volumi in cofanetto) si affianca un volume integrativo (acquistabile separatamente) che presenta a stampa i 62 capitoli altrimenti disponibili solo in formato elettronico e un DVD con i filmati.
Inoltre, per seguire l’evoluzione tecnologica e permettere la consultazione anche attraverso tablet, smartphone e altri apparecchi che non dispongono di un lettore DVD, i contenuti multimediali (i già citati capitoli elettronici e le oltre 9 ore di filmati) sono accessibili, per tutti gli acquirenti dell’opera principale, sul sito dedicato al libro.
Sul sito, che conterrà altre risorse come aggiornamenti ed errata corrige, già disponibile una versione in formato pdf dell’indice analitico (ricco di oltre 42 000 lemmi) per una migliore consultazione, sfruttando le ricerche consentite dal formato pdf.
La scelta operata dall’editore americano è stata di omettere le referenze bibliografiche in coda ad ogni capitolo. Il motivo è da ricercarsi nel gran numero di articoli scientifici che vengono continuamente pubblicati, tutti facilmente reperibili in rete, che di fatto renderebbero ben presto superate le bibliografie presenti sul libro. Senza per questo considerarla l’unica fonte di informazione, si segnala il motore di ricerca specializzato PubMed  che fornisce gratuitamente indicazioni bibliografiche nel campo delle scienze mediche sulla base dei lavori pubblicati dal 1949 ad oggi. 

Harrison Principi di Medicina interna è il punto di riferimento per medici, specializzandi e studenti. Rappresenta lo stato dell’arte sulle ricerche e la pratica medica, offrendo quanto di più aggiornato sulle conoscenze delle malattie e sul loro trattamento. Sono le caratteristiche salienti di quest’opera che si articola in 487 capitoli (di cui 425 contenuti nei due volumi e 62 disponibili online). 

Questa nuova edizione affronta in modo rinnovato le basi della fisiopatologia classica e si sofferma sulle metodiche e sulle strumentazioni di ultima generazione oggi disponibili per valutare i sintomi e trattare le malattie. 

In particolare nella XIX edizione, ampiamente aggiornata, sono stati introdotti nuovi capitoli: Salute dell’uomo, Fatigue, Genomica e malattie infettive, Cambiamenti climatici e malattie infettive, Steatosi epatica e steatoepatite non alcoliche, Neoplasie endocrine multiple, Sindromi poliendocrine autoimmuni. Molti altri sono stati interamente riorganizzati, tra questi: Epatite virale acuta, Epatite cronica, Infezioni da virus Ebola e Marburg, Sclerosi multipla e altre malattie demielinizzanti, Sindrome coronarica acuta, Diabete mellito, Ipertensione arteriosa, Trombosi venosa profonda e tromboembolia polmonare, Danno renale acuto, Malattia renale cronica, Malattie infiammatorie intestinali, Alterazioni del metabolismo delle lipoproteine, Sindrome da virus dell’immunodeficienza umana, e molti altri. 

Di particolare rilievo è l’aggiornamento del capitolo dedicato all’HIV/AIDS, che offre sia linee guida cliniche sia una trattazione esaustiva e analitica della patogenesi. Gli aggiornamenti si riferiscono agli ultimi protocolli di trattamento e affrontano il tema della prevenzione combinata, rendendo di fatto questo capitolo il trattato più completo e aggiornato presente oggi sul mercato. Molti altri capitoli rispecchiano i rapidi progressi compiuti riguardo alle malattie immunomediate e al loro trattamento. Inoltre, un capitolo sulla malattia IgG4-correlata presenta brevemente tutta una serie di entità nosografiche di recente identificazione.

Un’ampia trattazione delle malattie neurodegenerative evidenzia i progressi compiuti nella loro classificazione, nel loro trattamento e nello studio dei meccanismi di aggregazione proteica responsabili della loro patogenesi.

Il capitolo dedicato all’epatite cronica presenta nel dettaglio le eclatanti scoperte relative all’uso dei farmaci antivirali diretti per il trattamento dell’epatite C, uno dei più importanti progressi terapeutici della medicina contemporanea.

Un nuovo capitolo è dedicato alla genomica e malattie infettive, mentre i capitoli sul microbioma umano e le malattie cromosomiche hanno ricevuto importanti cambiamenti.

A un altro tema di crescente interesse, l’impatto dell’età sulla salute e sulla malattia, sono dedicati diversi capitoli, tra cui uno nuovo sulla biologia dell’invecchiamento.

Integrano i nuovi contenuti e gli aggiornamenti, i nuovi video dedicati ai disordini del sonno, all’ingegneria tissutale, all’imaging cardiaco non invasivo, all’esame del paziente in coma, alla miastenia gravis e ad altre patologie della giunzione neuromuscolare. Nuovi atlanti illustrano l’imagingnon invasivo, la rivascolarizzazione percutanea e l’endoscopia gastrointestinale.

questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti non di profilazione

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo