Close

Codice del Fallimento

Editori

I nostri negozi

I nostri negozi

Vieni a trovarci in una delle nostre 3 sedi di Pisa, ti aspettiamo!

Prodotti visti

Reduced price! la riforma della legge fallimentare View larger

LA RIFORMA DELLA LEGGE FALLIMENTARE

9788832704754

Nuovo

Titolo: LA RIFORMA DELLA LEGGE FALLIMENTARE
Autore: NARDECCHIA
Editore: NELDIRITTO EDITORE
ISBN: 9788832704754
Sezione: Codicistica
Pagine: 296
Edizione: 1
Pubblicazione: 2019-03-14

PRIMA LETTURA DEL CODICE DELLA CRISI E DELL'INSOLVENZA

More details

5000 Articoli

24,70 €

26,00 €

-5%

Data sheet

Pubblicazione 2019-03-14

Maggiori informazioni

NARDECCHIA - LA RIFORMA DELLA LEGGE FALLIMENTARE

Il nuovo Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza, d.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 38, del 14 febbraio 2019 (CCII) rappresenta una svolta epocale nella disciplina della crisi d'impresa in quanto determinerà l'archiviazione del R.D. 16 marzo 1942, n. 267.La più importante novità del Codice è sicuramente rappresentata dall'introduzione di una fase preventiva di allerta, volta ad anticipare l'emersione della crisi. Essa è concepita quale strumento stragiudiziale e confidenziale di sostegno alle imprese, diretto ad una rapida analisi delle cause del malessere economico e finanziario dell'impresa, destinato a sfociare in un servizio di composizione assistita della crisi. Le modifiche alla disciplina del concordato preventivo evidenziano una grande attenzione alla continuità aziendale ed alla salvaguardia dei posti di lavoro. Il concordato liquidatorio è ora ammissibile solo nel caso in cui ai creditori vengano messe a disposizione risorse ulteriori rispetto a quelle rappresentate dal patrimonio del debitore. Nella legislazione vigente gli istituti di risoluzione della crisi d'impresa - concordato preventivo ed accordi di ristrutturazione dei debiti - sono concepiti avendo riguardo ad imprese singole, individuali o gestite in forma societaria, con poca o nessuna attenzione al fenomeno dei gruppi d'imprese. Sul piano definitorio, il legislatore ha abbandonato la tradizionale espressione «fallimento» (e quelle da essa derivate) per quella di liquidazione giudiziale. La disciplina della liquidazione giudiziale non presenta comunque dei cambiamenti radicali rispetto a quella del fallimento, ma soltanto alcuni aggiustamenti che rispondono al principio generale volto a riformulare le disposizioni che hanno originato contrasti interpretativi, al fine di favorirne il superamento. Le procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento - il piano di ristrutturazione dei debiti del consumatore, il concordato minore e la liquidazione controllata- sono riservate a tutti i debitori. Tra le novità più significative va menzionata l'introduzione delle c.d. procedure familiari sia nei casi in cui i soggetti sovraindebitati siano familiari conviventi, nel qual caso è quasi inevitabile che la difficoltà di uno dei componenti della famiglia si rifletta negativamente sull'intero nucleo familiare sia quando la situazione di crisi del "gruppo familiare" abbia un'origine comune. Un'altra rilevante novità introdotta nella disciplina del sovraindebitamento attiene alla possibilità per i debitori -persone fisiche - meritevoli di ottenere il beneficio dell'esdebitazione anche quando essi non sono in grado di offrire ai creditori alcuna utilità, diretta o indiretta, nemmeno in prospettiva futura, tenuto ovviamente conto della prevalente necessità di assicurare il mantenimento della famiglia.Il volume offre una prima ragionata lettura del CCII analizzando i profili di continuità e quelli di novità rispetto all'attuale disciplina.

18app e Carta Docente:

accettiamo codici 18app e carta del docente

Modalità di spedizione:

Spedizione con corriere espresso BRT: consegna in 24h lavorative, sabato e festivi esclusi (48 ore per destinazioni Calabria e Isole), con addebito di un contributo forfettario (ove previsto) di 7€ per pacchi fino a 20Kg, mentre è gratuita se l'importo totale è superiore ai 70,00 €.
Si consiglia di verificare sempre la disponibilità in quanto, a causa dei numerosi ordini, è possibile che determinati volumi vengano esauriti. In ogni caso, quando si verifica questa eventualità sarà nostra premura avvisare tempestivamente indicando i tempi di consegna previsti all'evasione dell'ordine.

Pagamenti accettati:

  • Contrassegno (pagamento in contanti alla consegna)
  • Bonifico bancario (al termine dell'acquisto verranno inviati i dati bancari)
  • Carta di credito, tramite Pos virtuale Cartasi, con protezione Verified by Visa e Secure Code per il circuito Mastercard
  • Sistema PayPal (account PayPal non indispensabile)
  • Pagamento e ritiro in libreria

Diritto di recesso:

E' possibile esercitare il diritto di recesso nei 14 giorni lavorativi successivi alla consegna dei volumi richiesti (D.Lgs.22 maggio 1999, n.185).
Per l'esercizio di tale diritto, prima di restituire la merce, sarà necessario inoltrare una comunicazione scritta al seguente indirizzo: 
Libreria Testi Universitari snc di Guarguaglini
Via Santa Maria, 14-18 56126 - Pisa.

4 altri prodotti della stessa categoria:

Close